martedì 9 luglio 2013

10 Artisti che consiglio

Scott Scheidly 


Mamma mia, Scott Scheidly è grande artista. I suoi dipinti (suppongo a olio) sono veramente una droga per i nostri occhi. Oltre alla grande ispirazione data da Super Mario, questo artista presenta delle vere e proprie allucinazioni (piante carnivore, funghi con occhi, bocche che fuoriescono dai frutti e anche un tantino di macabro, che non guasta mai) A chi piace il visionario, si vada a vedere Scott Scheidly. E subito, pure.



Bryce Edsall



Bryce Edsall... Beh, se siete facilmente impressionabili non andatevi a guardare assolutamente Bryce Edsall. Volti qua e là, gente che urla, gambe qua e là, figure malformate,fantasmi...roba strana. Insomma, Bryce Edsall è l'apoteosi del macabro. Un'arte contorta ma che dà dei messaggi densi, le sue opere meritano di essere ammirate anche solo per la solidità con cui vengono composte, e la tecnica grafica digitale semplicemente fuori dal comune. Ovviamente è un tipo di arte che non potrà apprezzare tanta gente perchè semplicemente non apprezza questo "genere".


Julia Randall


Su Julia Randall non ho nulla da dire, se non che è una geniaccia da paura. Il (su)realismo di questa tipa è a dir poco fenomenale... Le sue opere più belle sono le "bocche che fluttuano", l'artista si sofferma sul particolare, e lo eleva alla massima potenza. Le sue immagini evocano sensibilità ma allo stesso tempo possono suscitare anche ribrezzo (vedi ad esempio, la serie di opere Lovebirds) Infatti nella sua gallery potete trovare opere ad alto contenuto visionario. Julia Randall è un'esperienza visiva. Non è mica robetta.



Maria Rubinke


Scultrice danese. Tutti potrebbero provare a essere come Maria Rubinke, ma nessuno riuscerebbe a tenerle testa. Le figure di porcellana di Maria Rubinke sono favolose non solo per la cura e la perfezione delle forme, ma per il livello di violenza estetica nella sua arte. Geniale. Le sue figure inquietanti vi faranno accapponare la pelle.



Max Papeschi

Non credo abbia bisogno di presentazioni. C'è chi lo considera un ciarlatano, io non lo trovo così. Max Papeschi è l'artista per eccellenza che OSA, e fa del suo OSARE un'arte suprema. Nelle sue opere c'è critica alla società, alle multinazionali, alla politica e al mondo capitalista di oggi che fa schifo. Le opere di papeschi ti lasciano all'inizio intontito, ma è proprio questo il senso della sua arte, lanciare messaggi e riflessioni attraverso i suoi fotomontaggi paradossali. Non è facile parlare di Papeschi, ma guardate una sola sua opera e capirete cosa voglio dire


Greg Guillemin


E adesso qualcosa di più Pop. Pop nuovo però, arte che si rifà al mondo dei videogiochi, dei fumetti americani, del cinema di Tarantino ecc... L'arte di Greg Guillemin segue quella dei mastri come Wharol e Lichtenstein, solo...ai giorni nostri. E in digitale ovviamente (ma dai?) Lo trovo un artista brillante, passate a vedere la sua gallery... secondo me ne rimarrete folgorati.



Robin Eley

Pronti? Perchè state per vedere uno degli artisti più straordinari del mondo. Inizialmente vi sembrerà di vedere fotografie, in realtà sono tutti dipinti a olio. Lo stile iper-realistico del pittore, viene ulteriormente rafforzato dall'aggiunta di teli di plastica in cui avvolge i corpi nudi dei suoi soggetti. Non lo si può negare, Robin Eley è un genio. Davvero. Non ho parole.



Fredo  

Per ultimo, ma non ulitmo, eccovi FREDO. Uno stile grottesco e horror e disegni con largo uso di carboncino, la sua arte si rifà molto a quella di Escher, infatti lo cita spessissimo. Specializzato nei disegni a effetto 3D. Questo andatelo a vedere perchè credetemi, fa un'arte di rara bellezza.

lunedì 22 aprile 2013

giovedì 12 aprile 2012